Gonnesa

Girotonno: Carloforte pronta per pienone

Girotonno 16/a edizione ai nastri di partenza. Prende il via oggi a Carloforte sull'isola di San Pietro, sud ovest della Sardegna, la kermesse enogastronomica che celebra il tonno rosso, preziosa risorsa del territorio. Si preannuncia il gran pienone per la quattro giorni dal 24 al 27 maggio con il pittoresco lungomare che diventa quartier generale della manifestazione internazionale. Cuore del Girotonno è la Tuna Competition: chef di otto Paesi a confronto in un 'campo di battaglia' dove le specialità sono a base di questo pregiato pesce. Otto le nazioni in gara: Francia, Giappone, Inghilterra, Italia, Lituania, Argentina, Russia e Stati Uniti. Questa sera il primo doppio match'tra Giappone-Stati Uniti e Argentina-Italia. Domani è la volta di Inghilterra-Lituania e Francia-Russia. La rassegna, organizzata dal Comune di Carloforte in collaborazione con Feedback di Palermo, propone un accattivante programma. "Tra enogastronomia, cultura, arte e spettacoli il Girotonno celebra e promuove, in questo borgo tra i più belli d'Italia, il tonno rosso, simbolo della cultura gastronomica e dell'economia della nostra cittadina", sottolinea l'assessore alla Cultura e Turismo Aureliana Curcio. Ecco allora sushi di tonno e bontà carlofortine per esaltare il sapore del "Corridore dei mari". Sfiziose proposte in un incontro fra Sardegna e Giappone da gustare fronte mare in una location dal forte impatto visivo, la banchina Mamma Mahon del porto. E' una delle novità della nuova edizione del Girotonno, che animerà di colori, sapori, tradizioni, musica, il porto della cittadina tabarchina. Grandi ospiti al Girotonno live show con il rock graffiante e trascinante di Piero Pelù che sabato 26 dà il via da qui al tour nazionale. Il 25 sarà una notte tutta da ballare con due big della consolle: Fargetta e Prezioso. Ma stasera risuoneranno le note dei brani di De Andrè e De Gregori riproposti dalla band "Banditi e Campioni". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie